Dieci più pericolose fonti di contaminazione ambientale 2012

Le dieci più pericolose fonti di contaminazione ambientale dell’anno 2012

Le fonti di contaminazione mettono a rischio 125 milioni di persone nel mondo

 

Il nuovo rapporto ambientale 2012 pubblicato insieme dall’organizzazione ambientalista Green Cross Svizzera e dal Blacksmith Institute con sede a New York identifica le dieci fonti di contaminazione ambientale più pericolose nel mondo.

 

Il rapporto ambientale 2012 valuta nei «Disability Adjusted Life Years» (DALY) i danni alla salute dovuti a fonti di sostanze nocive e veleni. Per mezzo di questi DALY si rilevano gli anni di vita perduti a causa di morte prematura e il pregiudizio arrecato da malattie alla qualità della vita. In base ai dati rilevati circa 17 milioni di DALY sono imputabili a sostanze tossiche provenienti da fonti di contaminazione ambientale nei 49 paesi oggetto della ricerca.

 

Il rapporto ambientale 2012 identifica le dieci fonti di contaminazione ambientale più pericolose nel mondo e quantifica per la prima volta l’entità su scala mondiale dei danni alla salute causati da sostanze tossiche.

 

Scaricare qui

 

Rapporto annuale 2012 (4.1 MB PDF)

 

Le fotografie delle dieci fonti di contaminazione ambientale più pericolose del 2012 nel mondo possono essere scaricate qui:

http://www.worstpolluted.org/gallery_images/report

Green Cross
Schweiz | Suisse | Svizzera
Heinrichstrasse 241
8005 Zürich
Tel. +41 (0)43 499 13 23
Fax +41 (0)43 499 13 14
info@greencross.ch

Spendenkonto Green Cross Schweiz:
PC 80-576-7
IBAN CH02 0900 0000 8000 0576 7