Mondo

 

La storia di Green Cross

 

Nata dopo la caduta del Muro.

 

Nel 1992, in occasione della conferenza dell’ONU di Rio, Mikhail Gorbaciov lanciò l’appello per la creazione di una cosiddetta “Croce Rossa dell’ambiente”, denominata Green Cross International, in grado di fornire un aiuto rapido e privo di lungaggini burocratiche in caso di disastri ecologici. La conferenza di Rio approvava la proposta. Contemporaneamente, il consigliere nazionale Roland Wiederkehr fondava in Svizzera una World Green Cross che perseguiva gli stessi obiettivi. Nel 1993 fu decisa la fusione delle due organizzazioni e il nuovo organismo prese il nome di Green Cross International. Lo prossimo anno segnò la nascita delle prime cinque organizzazioni nazionali, fra le quali Green Cross Svizzera, USA e Russia.

 

Green Cross International è oggi la società mantello di 30 organizzazioni Green Cross nazionali.

 

Green Cross International ha suddiviso le proprie attività in cinque programmi globali volti a garantirle la massima efficienza. Green Cross Svizzera partecipa a tre di questi programmi, di cui il programma Legacy, diretto dall’organizzazione svizzera, è il più importante.

 

Legacy: il programma globale Legacy (eredità) promuove nell’Europa dell’Est, negli USA e in Vietnam iniziative volte ad eliminare i danni causati da disastri industriali e militari, e in particolare i siti contaminati risalenti alla guerra fredda.

 

L’acqua è vita: il programma globale l‘Acqua per la Vita e la Pace previene ai livelli più elevati i conflitti derivanti dalla scarsità di risorse idriche e si impegna per la preservazione di questa risorsa vitale.

 

Carta della Terra: il programma globale Carta della Terra (Earth Charter) stimola gli esseri umani ad adottare un comportamento responsabile nei confronti del nostro pianeta ed emette istruzioni pratiche in merito.

 

Energy and Ressource Efficiency: il programma globale promuove la riduzione del consumo di energia e, in collaborazione con vari partner, appoggia il trasferimento delle tecnologie.

 

Educazione ambientale: Green Cross integra forme di educazione ambientale in tutti i suoi progetti.

Viaggio di studio

Dal 12 al 23 novembre 2017 – In un viaggio di 12 giorni vi mostreremo gli aspetti più interessanti del Vietnam, da nord a sud, con l’accompagnamento di Maria Vitagliano, responsabile del programma Medicina sociale di Green Cross Svizzera.

Ultimo comunicato stampa

  • Informazione
    CH-Zurigo – 29 agosto 2018 – Il Consiglio di fondazione dell’organizzazione non governativa e ambientale Green Cross Svizzera e la direttrice Nathalie Gysi hanno deciso di comune intesa di terminare il rapporto di lavoro.   Il Consiglio di fondazione […] →

Green Cross
Schweiz | Suisse | Svizzera
Heinrichstrasse 241
8005 Zürich
Tel. +41 (0)43 499 13 23
Fax +41 (0)43 499 13 14
info@greencross.ch

Spendenkonto Green Cross Schweiz:
PC 80-576-7
IBAN CH02 0900 0000 8000 0576 7